Pagine

venerdì 15 febbraio 2013

Zambellas, ciambelle di Dorgali

Ciambelle di pasta frolla

Come il sole caldo della Sardegna che in questi giorni qui a Boston ci manca tantissimo.
Le compravo nel negozietto sotto casa, a Cagliari in via Dante quando ero all'unversita` e quando ancora esistevano i piccoli negozietti di alimentari. Pasta frolla, a volte con marmellata a volte con miele, ho provato a rifarle con la ricetta della pasta frolla di zia mariella e sono venute veramente buone... la prossima volta pero` invece di usare il lievito chimico voglio provare con un po` di ammoniaca per dolci.

Ciambelle di pasta frolla

Riporto la ricetta qua sotto, e la stessa della crostata, ma questa volta niente marsala e il lievito era poco piu` di un cucchiaino.
Se qualche lettore del blog della zona di Dorgali volesse aggiungere qualche correzione sarei ben contenta di provarle e riprovarle e riprovarle!!!

Crostata di Zia Mariella

5 commenti:

Georgia Peach ha detto...

Due domande:
come fai a dare quella forma, in particolare il "twirly thing" al centro?
Sai se l'ammoniaca per dolci si trova in Usa?

Michela @ COOKALASKA ha detto...

wow, ti sono usciti perfetti!!! non li conoscevo, devono essere squisiti, complimenti!

Edith Pilaff ha detto...

Sono bellissimi!Anche secondo me sono biscotti "da ammoniaca"..
Complimenti.

Ilaria serra ha detto...

@-Georgia, non mi ricordo, ma mi sembra di averla trovata al quartiere italiano di Boston l'ultima volta.
Per la forma, uno stampo a fiore e poi prepari un sempertello di circa 12-15 cm, lo sistemi nel centro formando un cerchio per contenere il cucchiaino di marmellata e lo fai terminare sopra la marmellata.

Georgia Peach ha detto...

Grazie!