Pagine

sabato 22 settembre 2007

L'apple jacket


Il tutto e` iniziato con una email di una collega di lavoro trasferitasi a Chicago che cercava il modello per lavorare a maglia l'apple jacket. Va bene che a Chicago fa molto freddo ma che anche le mele avessero bisogno della giacchetta proprio non mi sarebbe mai saltato in mente!
Comunque potrebbe essere un ottima idea regalo...
Filato: consigliato il cotone ma anche la lana va bene (vedi foto).
Ferri: quattro per lavorazione in tondo.
Jacket: iniziare distribuendo 8-10 maglie su tre ferri e lavorare a maglia rasata (il numero dipende dal numero dei ferri e dal tipo di filato usato). Aumentare a ferri alternati un punto all'inizio e alla fine di ogni ferro usando la tecnica degli aumenti doppi. Dopo venti ferri unire il lavoro e lavorare in tondo, proseguire per due ferri senza aumenti. Al terzo ferro di lavorazione in tondo iniziare a diminuire le maglie con accavallamento doppio verticale negli stessi punti dove si erano precedentemente fatti gli aumenti. Andare avanti diminuendo per cinque ferri alternati e successivamente diminuire i punti ad ogni ferro.
Continuare fino ad avere sui ferri 6 maglie e chiudere con l'ago.
Fogliolina: riprendere quattro maglie sul bordo del lavoro e lavorare per due ferri a maglia rasata, aumentare con aumento semplice a inizio e fine del ferro per due ferri alternati. Al quinto ferro diminuire ai lati, diminuzione semplice, al settimo diminuire una maglia al centro e due maglie ai lati del lavoro. Chiudere al settimo ferro.
Cucire il bottone e l'asola.

3 commenti:

Sempreinspiaggia ha detto...

Fantastica! Uno spettacolo.

Ilaria ha detto...

eheheheh.... mi sono divertita!!!! Ora sto preparando dei guantini speciali per l'inverno..:-P

storm ha detto...

Ciao,
visto che sei così brava non è che ti trovi sotto mano anche il modello di un coprispalle?
Possibilmente in italiano!!
Baci!