Pagine

lunedì 10 novembre 2008

Sapore di mare

Alle tre e mezza del mio pomeriggio americano ricevo di solito la mia telefonata italiana: la mamma!!!
Ecco che tra i racconti della giornata oggi salta fuori cosa i due bravi genitori si sono preparati per cena: "due spaghetti ai ricci" dice lei..e io dall'altra parte dell'oceano inizio gia` a trattenere la salivazione... e poi aggiunge "ed era anche troppo condita"...e io ho gia` gli occhi a forma di riccio!!
E da quando ho parlato con lei oggi che non riesco a levarmi il desiderio del mare, o meglio del sapore del mare. No, niente ricci qui a Boston per quelli aspettero` il rientro in Italia, ma questo fine settimana mi piacerebbe tanto andare a Gloucester o Rockport a gustare del buon pesce fresco, fresco.

5 commenti:

Cuoche dell'altro mondo ha detto...

Come ti capisco - quando ti prende quella nostalgia dei sapori di casa non ti lascia più.
Mi avevi chiesto se avevo una ricetta dei canederli. Eccola qui

Un abbraccio
Alex

@nn@ ha detto...

Ilaria ...quando ho visto riallestire i chioschetti per i ricci, ti ho pensata! ...mentre sbavavo:p

Ilaria ha detto...

Grazie tante Alex, sono passata da te per stampare la ricettina!
Anna, mangiane tanti anche da parte mia, cosi solo con il cuchiaino!

ZiaCris ha detto...

Ciao, arrivo dal blog di alessandra di splinder. Ho letto di te riguardo ai blog delle italiane all'estero. ho provato un tuffo al cuore quando ho letto "Ilaria da Boston", abbiamo dei parenti a Boston, per la precisione a wellesley e, guardando le tue foto, mi è venuta la malinconia di Boston, di loro, del tempo passato assieme a loro.
Ciao a presto, Cristina

Ilaria ha detto...

Ciao Cristina, benvenuta!
Anche a me Boston o meglio il New England piace tanto. Non sono mai stata a Wellesley, vivo un po` piu` a nord. E vista la malinconia perche` non torni a trovare i tuoi parenti :P