Pagine

martedì 8 settembre 2009

The Singing beach e il ladro di merendine

La scorsa domenica siamo andati al mare, piu` precisamente siamo andati sull'oceano a Nord di Boston, Manchester by the sea in una spiaggia chiamata the "Singing Beach". La combinazione della grandezza dei granuli, dell'umidita` e della presenza di silicati rende la spiaggia particolarissima, camminarci e` uno spasso, con o senza ciabattine sentirete uno strano eco ad ogni passo.
Non c'era caldissimo, e in spiaggia si stava molto bene, in acqua un po` meno, brrrrrr.
L'avvicinarsi della bassa marea creava delle forte correnti, le onde ti rubavano quasi la sabbia da sotto i piedi.
Last weekend we went to the beach, the “Singing Beach” located in Manchester by the sea.
The combination of silica, sand diameters and humidity makes this beach very particular; walking, even with your bare feet, you’d hear the sand roaring or squeaking, step after step.
The weather was very nice, but the water was cold, brrrrr, at least it was cold for me, I'm used to the Mediterranean Sea's warm temperature.
The low tide flow was really strong, it was taking away the sand under our feet.
IMG_4361
Ma la cosa piu`divertente era osservare i ladruncoli da spiaggia, guardate un po` questo gabbiano:
Manchester by the sea e il ladro di merendine
Mai visti gabbiani cosi audaci in Sardegna! E non vi venga in mente di mangiare un panino arrotolato nella carta argentata fuori dall'ombrellone, parlo per esperienza personale, sono talmente audaci che tentano di strapparvi il panino in volo!
I never had the opportunity to see this kind of robbery on the beach in Sardinia, the seagulls had no fear of people here! Also be aware that the seagulls could still your sandwich from your hands, especially if you have that safely packed in aluminum foil, it happened to me one time.
IMG_4354
Io comunque un giretto su questo jeepino me lo sarei fatto volentieri.

7 commenti:

Gunther ha detto...

effetivamente per essere un gabbiano è piuttosto intraprendente, saluti

@nn@ ha detto...

ahhhhh che impressione! ...pensa che ho paura delle galline, figurati se "incontrassi" un gabbiano intraprendente!!!!!!

F ha detto...

..anche qua in Australia le spiaggie fanno rumore!
Per non parlare degli animali famelici.. :)
Trovo sempre molte similitudini tra l'Australia e gli Stati Uniti.
..ho tanto da scrivere.. he he he

ciao
Federico

Ilaria ha detto...

Ciao Fede,
ho letto il tuo nuovo post... prima o poi verremo a trovarti li in Australia. Se fosse per il mio Boyfriend saremo gia` li!
Ma forse passando da San Francisco non e` poi cosi lunga? UHMMMMM

TRIVAGO ha detto...

Ciao, ho letto il tuo simpatico racconto, mi è molto piaciuto, così l'ho linkato su trivago, in modo che numerosi viaggiatori possano leggerlo. GRAZIE!!!

Ilaria ha detto...

Grazie Trivago, mi piace il tuo website, ora vado a girovagare un po` anche io, chissa` che non decida di partire per nuove destinazioni.

trivago ha detto...

Senti, se sei interessata, potremmo fare uno scambio link: Io ho 2 blog ed un sito, metterei il link al tuo sito in tutti e tre in cambio di un bannerino di trivago (che riporti alla pag iniziale) che ne dici?? fammi sapere sulla mia mail pvt fabila1@libero.it.