Pagine

domenica 11 aprile 2010

Empanadas mendocina

Empanadas mendocinas

Ormai e` da parecchi anni che vivo negli States, sono cambiate tante cose nel mio stile di vita, le piu` importanti, eh eh eh eh,  le spezie sul bancone della cucina e il mio ricettario. Per quanto adori la cucina italiana, e ancora di piu` le ricette della Sardegna, ammetto che vivere qui mi ha dato l'oppurtunita` di provare  gusti completamente diversi dai nostri. Riconosco che nella cucina americana esistono moltissime prelibatezze, no no, non e` solo a base di hot-dog e hamburger, ma rimango pero` affascinata dalla cucina latina. Mi ritrovo spesso a leggere food-bloggers non italiani. Per chi se la cavicchia con l'inglese andate a dare uno sguardo qui e qui. Per chi invece preferisce l'italiano riporto la ricetta passo passo:

Ingredienti:
Pasta per circa 20 empanadas
500 gr di farina
1 uovo, la ricetta originale suggerisce solo il tuorlo
100 gr di burro (strutto se e` possibile)
1 cucchiano di sale
100 ml di latte o un gocino di piu` per raggiungere un impasto simile a quello della pasta brisee.
Fate riposare 30 minuti in frigo prima di stendere.
1 uovo leggermente sbattuto per lucidare

Per il ripieno
500 gr di macinato di carne bovina
2 cipolle bianche
1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
2 cucchiaini di paprika
2 cucchiani di chili
1 cucchiaino di origano fresco
1/2 cucchiaino di  cumino
1 scalogno
3 uova sode
olive verdi snocciolate
sale e pepe nero

Preparare la pasta con l'aiuto di un mixer. Unire tutti gli ingredienti e mischiare velocemente. Non lavorare la pasta.

Aggiungere al macinato  chili, paprika, cumino, sale e pepe, mischiare bene. In due cucchiai di olio extravergine di oliva, far soffriggere la cipolla tritata, aggiungere la carne e cuocere per circa 15 minuti. Far raffreddare e aggiungere lo scalogno e origano fresco.

Stendere la pasta (pochi mm di spessore) e tagliarla in dischi uguali di circa 10 cm di diametro. Bagnare le estremita` del disco con l'uovo sbattuto, aggiungere nel centro un cucchiaino abbondante di macinato, una fettina di uovo sodo, e un oliva snocciolata. Chiudere con l'aiuto di una forchetta. Lucidare con una spennellata di uovo sbattuto, cuocere in forno a 180 gradi per circa venti minuti.

8 commenti:

luxus ha detto...

mi piace un sacco questa ricetta, ilaria! e guarda caso ho prefino gli stampi per preparare le empanadas belle belle :)
le proverò sicuramente, anche se con una variazione: la famiglia detesta il cumino almeno quanto io lo adoro :(
ciao!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma quanto ci piacciono queste ricette spagnoleggianti!! ottime le tue empanadas! te en rubiamo qualcuna per l'ora di pranzo!!
bacioni

Ilaria ha detto...

@Luxus provale, sono molto buone, non penso che la mancanza del cumino cambi molto il gusto.
@Manuela e Silvia sono proprio un ottimo snack per pranzo!

terry ha detto...

E coem non amare queste prelibatezze..credo che ogni popolo e nazione abbia cibi buoni e da scoprire...aldilà dei luoghi comuni, come ho avuto modo di scoprire in Inghilterra per esempio!....conoscendo anche lì cucine etniche di vario genere grazie alla multietinicità di quella nazione!
queste empanadas son stupende!
complimenti!

Alessandra ha detto...

Belli, ovviamente io dovrei mettere il tofu invece della carne bovina, ma tutti gli altri ingredienti mi vanno bene :-)

Ilaria ha detto...

Ciao Alessandra, si possono preparare anche solo di verdure, o ancora di formaggio.. dolci con fragole.
:P

Fiore ha detto...

curiose, voglio provarle, mi sembra di avere quasi tutto, almeno provo alcune spezie che ho ancora sigillate,
Sono capitata nel tuo blog per caso e sono incuriosita :-) da Bitti negli Usa :-)
Io sono originaria di Bono ma adesso abito a Cagliari.

Fiore ha detto...

Da provare, ciao sono arrivata per caso nel tuo blog.
Origine di Bono ma vivo a Cagliari