Pagine

mercoledì 9 aprile 2008

IL PREMIO BLOG LETTERARIO

Quando oggi, rientrando dal lavoro in macchina, con un sorriso smagliante mi sono girata dal mio lui e l'ho avvisato che il mio blog aveva vinto un premio, lui ha sorriso, mi ha guardato un po` titubante ed ha aggiunto: che tipo di premio?

Ecco il premio:
6e3dd6f97015a31aff60c0123b276b09.jpg
Si tratta di un premio blog letterario che mi viene felicemente consegnato da Anna che scrive di me:
Premio Ilaria di Sardegna Ricordi perché mentre leggo i suoi post non riesco a non sorridere di tenerezza pensandola così lontana da casa e sono orgogliosa di lei che riesce ad essere allo stesso tempo così "sarda", orgogliosamente legata alle sue radici, e così "cittadina del mondo" .

Grazie Anna, a dirla tutta, quando ho lasciato la Sardegna per venire negli States me ne andavo con una sensazione simile a quando si indossa un vestito stretto. Mi veniva tanto in mente la canzoncina che cantava mio nonno quando ero piccola "Dammi cento lire che in America voglio anda`..." . Quel mare che rende la nostra isola cosi unica e bella, la rende anche cosi tanto lontana dal resto del mondo e cosi tanto "isola". Mai mi sarei immaginata che mi sarebbe mancata cosi tanto, con i suoi colori, con i suoi sapori e sopratutto con la sua gente.
L' America e` bella, la mia vita qui e` bella e sono felice. Ma la Sardegna, si, me la porto nel cuore! Sempre!

Ma ora passiamo al premio. Il regolamento mi da la possibilita` di premiare altri due bloghisti.
Fare da giuria non e` proprio il mio forte, i blog che visito ogni giorno sono tanti, quelli che mi piacciono ancora di piu`. Il premio pero` lo voglio dare a Elena di ComidaDeMama per la sua confidenza nel riuscire a parlare al mondo del mondo insieme alle sue ricette in cucina e nella vita. Riesce a scatenare in me un forte desiderio di ricerca.

E poi vorrei tanto dare un altro premio ad Anna di "La Settimana Gastronomica" (controllando il regolamento non c'e` alcun riferimento che nega la doppia premiazione). Perche` Anna? Passando da lei sembra di farsi due chiacchere davanti ad una tazzina di caffe`(come si usa tanto da noi), ecco, questo mondo virtuale quasi diventa reale. Inoltre un premio speciale va alle risate ed al buon umore che regala leggendo di lei e delle sue avventure culinarie e non.

Maggiori informazioni riguardanti criteri di premiazione e partecipanti possono essere trovate qui.


5 commenti:

@nn@ ha detto...

Ilaria ...grazie! il tuo premio mi onora davvero ...e la motivazione mi fa davvero piacere:*

comidademama ha detto...

Sei troppo gentile, Ilaria, mi hai commossa. La tua motivazione la prendo come il più bel complimento di questo anno statunitense. Grazie di cuore.
Sono tanto contenta di averti conosciuta di persona.

Sara ha detto...

ho letto che ti cimenti con i ferri, io vado di uncinetto, ma mmmoooolllllttttooo raramente. Questa tovaglia per mia madre non la finirò mai!

koala ha detto...

Complimenti per il premio. Da sarda a sarda confermo che nonostante sia lontana, sprizzi di sole e profumi della nostra bella isola. Continua con le tue belle ricette, grazie.
basisceddusu

Ilaria ha detto...

Grazie a tutte per i commenti graditissimi!
Per Sara, si mi piace tanto lavorare ai ferri, ma e` piu` un hobby invernale. Mia mamma ha provato a piu` riprese a insegnarmi l'uncinetto, ma non sono mai riuscita a fare qualcosa di piu` che una rifinizione per maglione o sciarpetta.
Vi abbraccio tutte,
Ila